Vaccino Covid nell’infanzia: negli USA siero Pfizer a dose ridotta

Con una situazione che vede gli Stati Uniti d’America, alla data del 4 novembre, raggiungere la cifra di 46.252.524 di persone contagiate e 750.423 decessi, il presidente Joe Biden ha annunciato l’inizio della campagna vaccinale per i bambini dai 5 agli 11 anni di età dopo l’autorizzazione concessa dalla F.D.A. (Food and Drug Administration) e dalla C.D.P.C. (Centers for Disease Prevention and Control). La vaccinazione per i bambini è stata effettuata anche in altri Stati: Cambogia, Cina, Cuba, Emirati Arabi Uniti, Israele e Venezuela. Negli Stati Uniti i bambini colpiti dal Covid-19 raggiungono la cifra di quasi 6.000.000 con 520 decessi: la vaccinazione dovrebbe interessare un totale di 28.000.000 tra bambini e bambine e verrà usato il vaccino della Pfizr/BioNTech con una dose di appena 10 milligrammi, pari ad un terzo di quella usata per le persone dai 12 anni in su, con due iniezioni a distanza di tre settimane. Le fiale previste avranno un colore differente da quelle usate per gli adulti. Le vaccinazioni non saranno effettuate negli hub vaccinali, ma nelle farmacie e nelle cliniche pediatriche. Il diffondersi della variante “delta” ha certamente influito su questa scelta; la variante, infatti, ha causato una ondata di ricoveri negli ospedali pediatrici ed ha causato come conseguenza la “sindrome infiammatoria multisistemica“. In Europa si attende l’autorizzazione dell’E.M.A. l’Agenzia Europea per i medicinali e subito dopo quelle delle varie agenzie di ogni Stato membro dell’Unione Europea, per l’Italia l’A.I.Fa (Agenzia Italiana per il Farmaco). Non vengono date controindicazioni sulla effettuazione del vaccino anti Covid con altri vaccini regolarmente indicati per queste fasce di età; in Italia si ipotizza un percorso che dovrebbe  portare alla vaccinazione verso la fine del prossimo mese di dicembre, salvo complicazioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore dell'articolo: Mimmo Pirracchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *