Italia stretta tra zona rossa ed arancione: la nuova mappa

CATANIA – Ulteriori restrizioni in vista per tutto il mese di aprile per cercare di contrastare la diffusione del contagio da Covid-19, ma anche delle relative varianti, in Italia.Il provvedimento governativo dovrebbe arrivare la settimana prossima in considerazione che le disposizioni attuali sono in scadenza il 6 aprile.Da lunedì 29 marzo passano in “zona rossa” le Regioni Valle d’Aosta, Toscana e Calabria, il Lazio invece in “zona arancione”.L’indice Rt in Italia, secondo l’Istituto Superiore di Sanità (I.S.S.), risulta secondo dati più recenti di 1,08, la scorsa settimana era di 1,16.Sono molte le Regioni sopra il livello 1: Valle d’Aosta 1,75, Piemonte 1,17, Lombardia 1,08, Provincia Autonoma di Trento 1,02, Veneto 1,23, Friuli Venezia Giulia 1,23, Liguria 1,0, Toscana 1,1, Marche 1,15, Molise 1,17,Campania 1,05, Puglia 1,17, Calabria 1,37 e Sardegna 1,03Si mantengono sotto il livello di 1 la Provincia Autonoma di Bolzano 0,78, e le Regioni Emilia Romagna 0,98, Abruzzo 0,87, Umbria 0,97, Lazio 0,99, Basilicata 0,95 e Sicilia 0,99.  

La mappa dei colori delle regioni italiane aggiornata al 29 marzo 2021.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore dell'articolo: Fabio Pirracchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *