Lavoro e Green pass: obbligo anche per le partita iva

Il Consiglio dei Ministri, dopo la riunione con la Cabina di regia, nel corso della riunione del 16 settembre, ha approvato un nuovo decreto legge che prevede, dal prossimo 15 ottobre e fino al 31 dicembre 2021, l’obbligo del possesso e dell’uso del “green pass” per l’accesso in tutti i luoghi di lavoro, pubblico e privato.Ma anche colf, baby sitter e badanti, professionisti con partita Iva, lavoratori occasionali come idraulici o elettricisti, sono sottoposti al medesimo obbligo per la cui inosservanza è prevista una sanzione da 600 a 1.500 euro.Il “green pass” o certificato verde, secondo il ministro Renato Brunetta, riguarderà “un insieme di 23 milioni di lavoratori”.Intanto la variante “delta” del Covid-19 è diventata prevalente in Italia. Dopo la Regione Sicilia in zona gialla per altri 15 giorni, anche la Calabria dal prossimo 20 settembre dovrebbe passare in “zona gialla” per effetto della percentuale del 17,4% di posti letto ordinari occupati da malati Covid-19, mentre si salva per ora la Sardegna per dati complessivi in leggero miglioramento; restano sotto osservazione le Regioni Abruzzo e Molise e le Province Autonome di Trento e Bolzano.

RIRPODUZIONE RISERVATA

Autore dell'articolo: Mimmo Pirracchio

1 commento su “Lavoro e Green pass: obbligo anche per le partita iva

    GAIA

    (20 Settembre 2021 - 18:25)

    Chi controlla che un libero professionista lo abbia?
    Se lo auto controlla e dichiara in regola?
    E quando è in ferie o in malattia? un libero professionista non è “tracciato” come un dipendente… deve averlo anche in quei momenti per non incorrere in controlli e poi dimostrare che non era operativo?
    E se per caso in alcuni giorni chiude al pubblico? (io ad esempio chiudo tutti i martedì, altri miei colleghi lo fanno in base a necessità) quindi in ufficio è lui e lui e nessun’altro? serve anche in quei momenti?
    Trovo tutto questo assurdo… il green pass è assurdo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *