RTS,S/AS01: oggi l’OMS annuncia il vaccino contro la malaria

Il direttore generale dell’O.M.S. (Organizzazione Mondiale della Sanità), Tedros Adhanom Ghebreyesus, ha annunziato nella mattinata di oggi, 7 ottobre, l’adozione di un vaccino contro la malaria. Si tratta del RTS,S/AS01, nome commerciale Mosquirix, prodotto dalla Glaxo-SmithKIine, grazie anche all’aiuto di una organizzazione non profit, la Path’s Malaria Vaccine Iniziative. Ci sono voluti ben trent’anni di ricerca e di sperimentazioni in  tre paesi Ghana, Kenya e Malawi, nei quali il vaccino è stato somministrato soprattutto a circa 800mila bambini in quattro dosi, la prima ad appena 5 mesi di vita e la quarta entro i due anni di età. Secondo la stima dell’O.M.S. il contagio si manifesta in particolare in 15 paesi africani, con in testa la Nigeria, e l’India. La malaria provoca ancora nel mondo 409mila decessi annui e colpisce in modo particolare i bambini al di sotto dei cinque anni. La sostanza base è derivata dalla corteccia di un albero, Quillaja saponaria, diffuso in Cile ed utilizzato dalla Novavax anche per la produzione del proprio vaccino contro il Covid-19.

RIPRODUZIONE RISERVATA

Autore dell'articolo: Mimmo Pirracchio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *